13/04/15: Menzione Speciale al Concorso Nazionale di Legambiente “Innovazione Amica dell’Ambiente”

 

Nel cuore di Milano, a due passi dal Duomo, nel monumentale Palazzo dei Giureconsulti- Sede della Camera di Commercio della Città -, si è tenuta la Cerimonia di Premiazione del Concorso Nazionale di Legambiente “Innovazione Amica dell’Ambiente 2015”. Il Concorso, giunto alla 14^ edizione, punta annualmente a riconoscere i Progetti più brillanti nel campo della ecosostenibilità , sviluppati da Enti Pubblici ed Aziende Private.

 

Fra gli oltre 130 Progetti presentati da tutta Italia, siamo riusciti a classificarci fra i 17 finalisti, ricevendo la segnalazione come “buona pratica”: abbiamo presentato i nostri Sistemi di Risparmio Energetico NewCold, che garantiscono una decurtazione dei costi elettrici sugli impianti frigo del 10-20% (in alcune realtà abbiamo registrato picchi che sfiorano il 50%) e sono validati dagli Enti Governativi per il conseguimento dei Certificati Bianchi (T.E.E.: Titoli di Efficienza Energetica).

 

“Energie, economie e bellezze per la vita”: è il titolo del bando del Concorso, che possiamo dire di aver centrato appieno.

 

I risultati di risparmio da noi ottenuti sono infatti molto significativi se si considera che ben l’8% dell’intera energia globale è impiegato per processi di refrigerazione (dati del Progetto Comunitario “Frisbee”): il nostro quotidiano e diretto lavoro sul campo ci impone dunque come imperativo categorico -per non dire morale- quello di intervenire sulle strutture frigorifere per decurtarne l’incidenza in bolletta; piuttosto che la nostra stessa sensibilità al saving si è ben sposata con la consapevolezza istituzionale europea: siamo stati direttamente coinvolti in un altro Progetto Comunitario, “Cool-Save”, volto specificatamente ad abbattere i consumi energetici del freddo nell’Agroalimentare.

 

E l’Agroalimentare costituisce la gran parte delle Aziende nostre Clienti: per noi, sapere che con la nostra innovazione le Aziende possono produrre cibo risparmiando, significa che lo stesso cibo viene immesso sul mercato a prezzi più bassi ed è quindi accessibile ai più- è un po’ abbracciare la mission dell’EXPO alle porte (EXPO Partner dello stesso Concorso): “Nutrire il pianeta”.

 

La Premiazione del Concorso- che vanta fra gli altri Prestigiosi Partner la Commissione Europea, il Ministero dell’Ambiente, la Regione Lombardia, il Politecnico di Milano, l’Università Bocconi e il contributo della Fondazione Cariplo- è stata presieduta dal Dott. Andrea Poggio, Presidente di Legambiente Innovazione che, muovendosi fra i più disparati Progetti Finalisti – illuminotecnica smart, app antispreco di cibo, bioedilizia…- ha invitato tutti allo Sharing, alla Condivisione, perchè l’impatto delle innovazioni si riverberi davvero a beneficio dell’intera collettività.

Questa targa va infatti ad affiancare quella già ottenuta da Confindustria Vicenza: dalla Provincia all’intero Paese, sino ai Programmi Europei sopracitati che travalicano i confini nazionali, noi saremo sempre disponibili a mettere a disposizione il nostro know-how, in sinergia con gli altri.

 

Visualizza i video qui sotto: