07/11/14: Relatori per Progetto Cool-Save a Roma

 

Si è tenuto lo scorso 07 Novembre a Roma presso Federalimentari Servizi il Work-Shop Tecnico che presenta i primi risultati del Progetto Cool-Save.

 

Cool-Save è il progetto europeo specificatamente ideato per ridurre i tradizionalmente alti consumi energetici dei sistemi di refrigerazione nel settore del Food&Beverage, che risulta essere il settore manifatturiero più grande in Europa (sia per capitali investiti che per personale interessato- dati dello stesso Progetto).
Il progetto, finanziato dalla Commissione Europea all’interno del programma Intelligent Energy Europe, è coordinato dall’Istituto Tecnologico di Castilla e Leon ed in Italia gode del prestigioso partenariato di Federalimentare Servizi.

 

Eravamo stati coinvolti da Federalimentare Servizi agli albori del Progetto (primi mesi del 2013), lusingati di collaborare con loro sui sistemi di Risparmio Energetico che offriamo alle nostre Aziende Clienti e che stiamo via via perfezionando.

 

Alla tavola rotonda abbiamo portato la nostra testimonianza, in fertile connubio con altre best practices di altre Aziende, scaturendo il dibattito fra Rinomati Enti di Ricerca ed Associazioni di Categoria (Università di Torino, Istituto Italiano degli Alimenti Surgelati, Assica…).

 

 

…Come si può ottenere un risparmio sui costi del 20%?

E’ questo il titolo del workshop, come da locandina.

 

 

Con i nostri sistemi di Risparmio Energetico, la risposta noi la offriamo già.

 

Guarda i video qui sotto:

 

 

 

 

Fra le varie Associazioni di Categoria,ringraziamo  Assica, per lo spazio riservatoci su l’House Organ “L’Industria delle Carni&Salumi” (Nov/11), dove abbiamo rappresentato il nostro concetto di “tingere” di blu-freddo il colore verde che da sempre viene associato al risparmio energetico: siamo contenti che la sensibilità ecologica si stia finalmente concentrando sul nostro settore- il Progetto Cool-Save ne è proprio un esempio.