News

 

Nel cuore di Milano, a due passi dal Duomo, nel monumentale Palazzo dei Giureconsulti- Sede della Camera di Commercio della Città -, si è tenuta la Cerimonia di Premiazione del Concorso Nazionale di Legambiente “Innovazione Amica dell’Ambiente 2015”. Il Concorso, giunto alla 14^ edizione, punta annualmente a riconoscere i Progetti più brillanti nel campo della ecosostenibilità , sviluppati da Enti Pubblici ed Aziende Private.

 

Fra gli oltre 130 Progetti presentati da tutta Italia, siamo riusciti a classificarci fra i 17 finalisti, ricevendo la segnalazione come “buona pratica”: abbiamo presentato i nostri Sistemi di Risparmio Energetico NewCold, che garantiscono una decurtazione dei costi elettrici sugli impianti frigo del 10-20% (in alcune realtà abbiamo registrato picchi che sfiorano il 50%) e sono validati dagli Enti Governativi per il conseguimento dei Certificati Bianchi (T.E.E.: Titoli di Efficienza Energetica).

 

“Energie, economie e bellezze per la vita”: è il titolo del bando del Concorso, che possiamo dire di aver centrato appieno.

 

I risultati di risparmio da noi ottenuti sono infatti molto significativi se si considera che ben l’8% dell’intera energia globale è impiegato per processi di refrigerazione (dati del Progetto Comunitario “Frisbee”): il nostro quotidiano e diretto lavoro sul campo ci impone dunque come imperativo categorico -per non dire morale- quello di intervenire sulle strutture frigorifere per decurtarne l’incidenza in bolletta; piuttosto che la nostra stessa sensibilità al saving si è ben sposata con la consapevolezza istituzionale europea: siamo stati direttamente coinvolti in un altro Progetto Comunitario, “Cool-Save”, volto specificatamente ad abbattere i consumi energetici del freddo nell’Agroalimentare.

 

E l’Agroalimentare costituisce la gran parte delle Aziende nostre Clienti: per noi, sapere che con la nostra innovazione le Aziende possono produrre cibo risparmiando, significa che lo stesso cibo viene immesso sul mercato a prezzi più bassi ed è quindi accessibile ai più- è un po’ abbracciare la mission dell’EXPO alle porte (EXPO Partner dello stesso Concorso): “Nutrire il pianeta”.

 

La Premiazione del Concorso- che vanta fra gli altri Prestigiosi Partner la Commissione Europea, il Ministero dell’Ambiente, la Regione Lombardia, il Politecnico di Milano, l’Università Bocconi e il contributo della Fondazione Cariplo- è stata presieduta dal Dott. Andrea Poggio, Presidente di Legambiente Innovazione che, muovendosi fra i più disparati Progetti Finalisti – illuminotecnica smart, app antispreco di cibo, bioedilizia…- ha invitato tutti allo Sharing, alla Condivisione, perchè l’impatto delle innovazioni si riverberi davvero a beneficio dell’intera collettività.

Questa targa va infatti ad affiancare quella già ottenuta da Confindustria Vicenza: dalla Provincia all’intero Paese, sino ai Programmi Europei sopracitati che travalicano i confini nazionali, noi saremo sempre disponibili a mettere a disposizione il nostro know-how, in sinergia con gli altri.

 

Visualizza i video qui sotto:

 

 

 

Il nostro test-concorso “Questionario del Freddo” ci ha portato sul gradino piu’ alto del podio del Concorso “Best Practice” ideato da Confindustria Vicenza, Raggruppamento di Bassano, nella serata finale di premiazione, mercoledì 29 Giugno. A premiarci Roberto Zuccato, Presidente degli Industriali Vicentini.

 

Siamo al contempo orgogliosi e lieti che gli obbiettivi che il nostro test-concorso si prefiggeva- la dismissione di gas ozono riducenti, attraverso il nostro servizio di retrofit e il risparmio energetico, attraverso il sistema NewCold CDC, siano temi che riscuotano l’interesse e l’approvazione dell’intera collettività.

 


Vogliamo sentitamente ringraziare Confindustria per la valida iniziativa che ha promosso, le Aziende associate che con il loro voto ci hanno permesso di ottenere questo importante riconoscimento e ovviamente i nostri Clienti, che hanno partecipato entusiasti al nostro “Questionario del Freddo”.

 

Visualizza il video,la rassegna stampa e la gallery qui sotto (da “TVA”, 30/06/2011; “Il Giornale di Vicenza”, 01/07/2011; “Industria Vicentina”, Nov-Dic/11):

 

 

 

 

Nella serata del 21 Settembre, presso l’Auditorium Robert Bosch Spa a Milano, si è conclusa l’VIII Edizione del “Good Energy Award”, il Prestigioso Concorso con cui la Rinomata Società di Consulenza Bernoni Grant Thornton (appartenente a Grant Thornton International Ltd) premia le pratiche di razionalizzazione energetica, che siano originali dal punto di vista tecnologico, ecosostenibili dal punto di vista ambientale, efficaci dal punto di vista economico.


I nostri sistemi NewCold – inizialmente selezionati da una Giuria Tecnica presieduta da Maurizio Fauri, Professore di Sistemi Elettrici per l’Energia presso l’Università di Trento, Giuria in cui spiccano Ricercatori Associati al CERN di Ginevra, come Andrea Mazzolari-  ci hanno infatti consentito di salire sul palco per ritirare la pergamena come “Partecipanti Qualificati”, ad un passo dai Vincitori,  fra il il plauso di Stefano Salvadeo, Co-Managing Partner di Bernoni Grant Thornton e Gerard Dambach, Amministratore Delegato di Robert Bosch Spa.

 

Quest’ultimo ha avuto l’occasione di ribadire come il cambiamento climatico (fenomeno che monitoriamo attentamente nella nostra Responsabilità Ambientale) avrà impatto sugli investimenti economici, che si indirizzeranno verso soluzioni sempre più smart e più green.

 

All’estrema destra Roberto Canova dopo aver ricevuto la pergamena

 


L’iniziativa ha goduto anche del contributo di COOP LOMBARDIA; i Patrocinanti sono annoverati nella locandina qui sotto.


La cerimonia è stata occasione gradita per rivedere anche nostri Clienti che hanno proprio acquistato i nostri sistemi NewCold: fra le categorie in gara oltre alla nostra (Industria), c’erano infatti i Servizi, l’Aerospaziale (novità di quest’anno) e appunto l’Agroalimentare- Aziende di questo settore a noi note hanno concorso con i loro progetti di sostenibilità, indice di una sensibilità comune e trasversale per questo tema.

 

Guarda qui sotto il video di Askanews su Il Sole 24 Ore:

 

 


su Reteconomy di Sky, il TG Switch:

e la puntata di In Primo Piano:

 

Sabato 08/10/11,  Freddo&Co. ha aperto le proprie porte all’intera collettività , per mostrare e far toccare con mano il motore pulsante che anima e struttura ogni giorno la sua dinamica ed instancabile attività .

 

La Sede Centrale si è infatti trasformata in una vera e propria Fiera, per incantare gli spettatori mostrando loro ciò che quotidianamente è in grado di fare: Interventi tecnici simulati dal vivo o immortalati in movies da cinema (ad esempio per quanto riguarda Guardian, la nostra Teleassistenza); macchine frigorifere, compressori e automezzi in “vetrina”; esposizione ed illustrazione dell’ high-tech del freddo, il tutto alla presenza di Autorità  del mondo istituzionale, industriale, bancario e giornalistico.

 

A coronare l’evento un ricco buffet ed ingenti premi in palio.

 

Guarda il video :

 

 

Visualizza un assaggio della gallery

 

 

La Gallery completa si trova sulla nostra pagina Facebook,

clicca qui

 

 

Al prossimo meeting!

 

“SPAZIO EUROPA”: che cos’è?
Perche abbiamo partecipato a questo evento?

 

A tali domande la risposta è chiara: i nostri sistemi di risparmio energetico ancora una volta sono balzati all’attenzione delle Istituzioni (dopo la vittoria come Best Practice da Confindustria, il Convegno c/o la CCIAA di Parma, il coinvolgimento nel Progetto Cool-Save con Federalimentare, la segnalazione da Legambiente Nazionale) e sono stati premiatI ed inseriti nel libro “LE 105 BUONE PRATICHE DI EFFICIENZA ENERGETICA”.

 

Ancora una volta NewCold, la nostra linea sistemi di saving applicati agli impianti frigoriferi, è risultata fra le migliori tecnologie di risparmio, sia in termini di redditività che di paybackOvviamente, Kyoto Club, organizzatore dell’Iniziativa, ha riconosciuto la nostra professionalità soprattutto per la salvaguardia dell’Ambiente, per cui Freddo&Co. è da sempre in prima linea.

 

I Relatori e le Autorità (Ministero dell’Ambiente, Ministero dello Sviluppo Economico, Enea, Confindustria), con questo ulteriore accreditamento, ci hanno resi orgogliosi e pronti ad affrontare le nuove sfide dell’Efficienza Energetica.

 

Il libro, curato da Edizioni Ambiente, è a Vostra disposizione per la lettura ed il nostro staff è disponibile per tutti i chiarimenti necessari per efficientare i Vostri impianti frigoriferi!

 

 

 

Si è tenuto lo scorso 07 Novembre a Roma presso Federalimentari Servizi il Work-Shop Tecnico che presenta i primi risultati del Progetto Cool-Save.

 

Cool-Save è il progetto europeo specificatamente ideato per ridurre i tradizionalmente alti consumi energetici dei sistemi di refrigerazione nel settore del Food&Beverage, che risulta essere il settore manifatturiero più grande in Europa (sia per capitali investiti che per personale interessato- dati dello stesso Progetto).
Il progetto, finanziato dalla Commissione Europea all’interno del programma Intelligent Energy Europe, è coordinato dall’Istituto Tecnologico di Castilla e Leon ed in Italia gode del prestigioso partenariato di Federalimentare Servizi.

 

Eravamo stati coinvolti da Federalimentare Servizi agli albori del Progetto (primi mesi del 2013), lusingati di collaborare con loro sui sistemi di Risparmio Energetico che offriamo alle nostre Aziende Clienti e che stiamo via via perfezionando.

 

Alla tavola rotonda abbiamo portato la nostra testimonianza, in fertile connubio con altre best practices di altre Aziende, scaturendo il dibattito fra Rinomati Enti di Ricerca ed Associazioni di Categoria (Università di Torino, Istituto Italiano degli Alimenti Surgelati, Assica…).

 

 

…Come si può ottenere un risparmio sui costi del 20%?

E’ questo il titolo del workshop, come da locandina.

 

 

Con i nostri sistemi di Risparmio Energetico, la risposta noi la offriamo già.

 

Guarda i video qui sotto:

 

 

 

 

Fra le varie Associazioni di Categoria,ringraziamo  Assica, per lo spazio riservatoci su l’House Organ “L’Industria delle Carni&Salumi” (Nov/11), dove abbiamo rappresentato il nostro concetto di “tingere” di blu-freddo il colore verde che da sempre viene associato al risparmio energetico: siamo contenti che la sensibilità ecologica si stia finalmente concentrando sul nostro settore- il Progetto Cool-Save ne è proprio un esempio.

 

 

Dei 17 Finalisti alla Premiazione di Legambiente, 3 sono Veneti: Noi, per la nostra Sezione NewCold; il Comune di Roncade (TV) per il progetto di illuminazione pubblica con gestione adattiva della luce ed Energyka Electrosystem Srl di Montebelluna (TV) per “Prometea”, il nuovo modulo fotovoltaico flessibile, produttivo ed ecologico.

 

Nell’ottica dello Sharing, messaggio lanciato al termine della Premiazione, noi 3 ci siamo subito attivati per fare “Rete”: Venerdì 17/04 si è tenuta presso il Comune di Roncade -che ringraziamo per la gentile disponibilità – una Conferenza Stampa in cui ciascuno di noi (per Roncade il Sindaco Pieranna Zottarelli e l’Assessore all’Ambiente Dott. Gilberto Daniel; per Energyka Electrosystem il Presidente Dott. Rolando Rostolis) ha esposto ai Giornalisti in Sala il proprio progetto, presentandone le specifiche peculiarità e soprattutto le potenzialità di sviluppo.

 

Alla “Tavola Rotonda” è intervenuto anche il Responsabile di Energia di Legambiente Veneto, Dott. Davide Sabbadin che nel plauso per le 3 innovazioni, ha ribadito con orgoglio come il Veneto sia la 1^ Regione per Green Economy: le Aziende Italiane che seguono questo modello di economia creano il 10% del P.I.L. Nazionale, esportano di più ed assumono di più.

 

Calando i dati nella nostra Realtà , la Sezione NewCold è stata infatti potenziata, a livello di Human Resources, con l’inserimento ad hoc di Ingegneri Energetici -oltre alla costituzione della E.S.Co. dedicata -per la continua sperimentazione di applicazioni di efficientamento energetico.

 

In questo nostro fare “Rete”, leggete qui sotto il comunicato stampa di LEGAMBIENTE VENETO!

 

 

 

A 2 ore di volo a nord di Dar Es Salaam (Tanzania), dalla Filiale di AtlasItalia srl – Consociata di Freddo& Co. attiva sui mercati esteri-, sorge Addis Abeba, capitale etiope, che dal 27 al 30 Novembre ha ospitato la 3^ edizione nazionale di Agro Food Fair.

 

Agro Food è l’imponente Fiera dedicata ai prodotti agro-alimentari e alle tecnologie per la loro raccolta, trasformazione e conservazione, che trova la sua naturale collocazione nella “fertile” Etiopia.

 

“Fertile” in senso letterale perché nel Paese si coltivano tutti i tipi di cereali, oltre a caffè, te e cotone ed è presente la più grande quantità di capi di bestiame d’Africa.
“Fertile” in senso economico perchè il Paese, in forza di molteplici accordi altri Stati, vanta una floridissima attività di commercio internazionale e si colloca fra i Paesi a più rapida crescita al mondo (dati di “The Economist”).

 

Potevamo forse mancare a questo appuntamento?

 

Dal nostro stand abbiamo descritto alle migliaia di visitatori tutti i nostri prodotti: dalla motocondensante all’impianto frigorifero di vasche di acqua gelida, dai panelli in poliuretano alle sale di lavorazione complete di canalizzazioni tessili e porte isolanti.

 

La stretta di mano e gli apprezzamenti di Tefera Deribew, Ministro dell’Agricoltura, sono ciò che ricorderemo di più.

 

 

 

Parma, presso CCIAA: prosegue (dopo il riconoscimento come Best Practice da parte di Confindustria) l’impegno di Freddo&Co. di responsabilita’ ambientale e di divulgazione delle stesse tematiche. Nell’ampia cornice del convegno “Efficienza Energetica : ridurre i costi ed essere più competitivi è possibile”, Freddo&Co. e’ stata presente sul tavolo dei relatori per presentare, all’ interno della propria linea NewCold, ideata dalla sezione di Research&Development- i suoi sistemi di risparmio energetico, che tagliano i costi elettrici degli Impianti sino al 20% (ed oltre).

 

Al convegno, organizzato da CSQA Certificazioni e sponsorizzato da IBT Lighting, oltre al know-how di consulenti in materia, sono state presentate le importanti esperienze di solide e primarie aziende (come il Gruppo Cremonini e l’Azienda Agricola Principi di Porcia) che hanno beneficiato della politica di risparmio energetico che hanno attivato al proprio interno.

 

Al prossimo Convegno con altre preziose testimonianze!

 

Visualizza i nostri interventi qui sotto: